Magneti e Calamite Permanenti

NEODIMIO

 

I magneti in Neodimio sono quelli con le performance magnetiche migliori, i più potenti tra i magneti permanenti.

Sono costituiti da una lega di boro, ferro e neodimio. Essa è una lega fortemente magnetica; ha un colore bianco-argenteo, è fragile ed è facilmente lesionabile.

Le due principali tecniche di lavorazione di questi magneti sono: la sinterizzazione e la compressione 

 

Per saperne di più...Vai alla pagina dedicata al Neodimio

FERRITI

I magneti in ferrite sono ottenuti da ossido di ferro e da carbonato di bario o stronzio, il prodotto ottenuto viene quindi ulteriormente macinato per ottenere un prodotto in polvere più fine.

Grazie all'utilizzo di stampi è possibile ottere svariate tipologie di forme e dimensioni, inoltre non necessita di rivestimenti in quanto non soggetto a azioni corrosive importanti.

Sono dunque due le famiglie principali:

Le Ferriti sinterizzate

Le Plasto Ferriti

 

 

SAMARIO COBALTO

Come magnete a base di terre rare, si tratta di un composto intermetallico tra la terra rara Samario e il metallo di transizione Cobalto.

Il processo di fabbricazione vede come primo passo una macinatura, pressatura e  successivamente la sinterizzazione in atmosfera inerte.

I magneti possono essere pressati isostaticamente in sistemi a bagno d’olio o a secco (in direzione assiale o diametrale).

I  magneti vengono poi processati mediante lavorazione con mole diamantate.

ALNICO

L'Alnico è una lega ferromagnetica contenente il 60-63% di ferro, 9-12% di alluminio, 20-28% di nichel ed il 5-5,5% di cobalto, impiegata per costruire magneti permanenti. Per la sua scarsa lavorabilità, i magneti vengono di solito fabbricati mediante sinterizzazione oppure mediante pressofusione facendolo colare in uno stampo.

L'Alnico, può essere ottenuto per fusione o per sinterizzazione.

L’Alnico ottenuto per fusione può essere realizzato con diverse forme.

L’Alnico Sinterizzato viene solitamente realizzato in piccole dimensioni e consente tolleranze più strette, anche se proprietà magnetiche leggermente peggiori rispetto a quello fuso, ma con una resistenza meccanica migliore.

ASSEMBLATI PM-PLUS

Gli ASSEMBLATI PM-PLUS sono magneti con nucleo in Neodimio, in Ferrite o in alnico a cui viene incollato oppure iniettato intorno una struttura

- protettiva (comunemente in acciaio, ma è possibile trovarli anche rivestiti in gomma, in resina, in plastica o con altri materiali protettivi);

- funzionale (inserendo nella struttura dei fori passanti, dei fori svasati, dei fori filettati oppure gambi filettati, ganci, occhielli);